Sposarsi ai tempi del Covid-19: l’amore non va in quarantena

Cari futuri sposi, 

Il momento che stiamo vivendo è critico per tutti e sta mettendo a dura prova anche psicologicamente. Speriamo innanzitutto che voi e le vostre famiglie stiate bene. Per fortuna, ci sono aspetti della nostra vita che il Covid-19 non riuscirà a fermare. L’amore infatti non va in quarantena. Ed è proprio grazie a questo che ne usciremo insieme. 

Immaginiamo che siate in pensiero per il matrimonio che state organizzando e vogliamo quindi rassicurarvi in merito, fornendovi alcuni consigli che possono essere utili per gestire la questione. Il nostro studio ovviamente è solidale con tutte le coppie di futuri sposi e si impegnerà a trovare la migliore soluzione al problema. A volte ci sentiamo un po’ supereroi anche noi. 

Il decreto, ad oggi in vigore fino al 13 aprile, prevede la sospensione dei matrimoni vietando qualsiasi tipo di assembramento. Questo lockdown imposto dalle autorità sarà prorogato ancora, probabilmente fino al 4 maggio, vedremo come si evolverà la cosa. 

Prima di ogni consiglio che possiamo darvi, non andate nel panico. Siate sereni perché una soluzione ci sarà sempre e non dovrete annullare e rinunciare al vostro giorno più bello. Probabilmente sarà solo questione di rimandarlo per aspettare che la situazioni torni alla normalità. Nessuno insomma vi toglierà questa grande gioia. Vediamola così, avrete solo un pò più di tempo per pensare agli ultimissimi dettagli. 

Il primo invito che vi facciamo è quello di posticipare ma non annullare. In questo modo, non perderete le caparre versate e non dovrete cominciare da capo con l’organizzazione. Posticipare significa trovare un’altra eventuale data nei mesi a venire in accordo con i fornitori coinvolti, che vi consigliamo di contattare quanto prima, soprattutto location e fotografo. In questa direzione, l’opzione migliore sarebbe posticipare ma rimanere sempre nell'anno in corso, poiché in quello successivo molte date dell’alta stagione potrebbero già essere impegnate. 

Vi consigliamo anche di essere molto flessibili. Non sarete infatti gli unici a posticipare la cerimonia e noi operatori faremo del nostro meglio per venire incontro alle esigenze di tutti nei limiti del possibile, difatti non possiamo effettuare più di un servizio matrimoniale al giorno. Valutate quindi mesi meno canonici rispetto a quelli estivi, o anche giorni diversi dal weekend. In fondo, l’essenziale è sposarsi e passare una bellissima giornata insieme ai vostri affetti. Una fantastica festa non dipende dal giorno della settimana in cui la farete, ma dall'amore che vi circonda e dal desiderio che avete di convolare a nozze. 

Adesso cercheremo di chiarirvi meglio la situazione in base al periodo in cui dovete sposarvi, dandovi indicazioni più precise per quanto concerne il nostro studio fotografico e le relative politiche.

  • Per coloro che devono sposarsi ad aprile o maggio, per come stanno adesso le cose, si consiglia di posticipare e scegliere immediatamente una data alternativa per i mesi a venire, valutando anche giorni diversi dal fine settimana o spostando tutto dopo l’estate. In questo specifico caso, contando le limitazioni imposte dal governo, si cercherà una soluzione insieme.
  • Per coloro invece che si sposeranno in estate, da giugno ad agosto, consigliamo di aspettare almeno qualche settimana per capire l’evoluzione della situazione e valutare in base alle decisioni delle istituzioni. Come potete ben intuire, le cose potrebbero cambiare rapidamente. Ovviamente, potrebbe essere buona cosa pensare già a un eventuale piano b in accordo con i professionisti coinvolti per avere le spalle coperte in qualsiasi evenienza e non trovarsi impreparati. 
  • Posticipare quindi significa individuare insieme preferibilmente una data nell'anno in corso, o qualora non sia possibile tra quelle ancora disponibili del 2021. 

Le coppie di sposi obbligate a posticipare, che decideranno di sposarsi da gennaio ad aprile o da ottobre a dicembre 2021, riceveranno in omaggio uno splendido album del matrimonio, che di solito è un servizio non compreso nel preventivo, come ringraziamento per la loro comprensione. Per maggiori informazioni su questa offerta, potete contattarci. Pure noi professionisti siamo sulla stessa barca e viviamo un momento altrettanto complicato.

Solo insieme faremo davvero la differenza!

Comments are closed.